Amplificatore Integrato Ai60

Il nuovo riferimento

Il suono è il centro di tutto questo

Completamente re-ingegnerizzato nel 2024, l’Amplificatore Integrato Ai60 è un concentrato di potenza e musicalità racchiuso in un contenitore dalle dimensioni contenute.

La filosofia di MicroSound è trasferire il segnale dalla sorgente all’uscita dei diffusori con la massima linearità e la minima distorsione possibile, mantenendo intatto il suo carattere originale.

Ideale per abbinamento con qualsiasi diffusore, per una resa acustica neutrale.

Progettato e realizzato completamente in Italia, incluse le schede elettroniche, realmente.

Con grandi dissipatori esterni, ben dimensionato nell’alimentazione grazie ad un trasformatore toroidale da ben 500 VA e 60.000µF di condensatori elettrolitici sull’alimentazione. Sono stati utilizzati raddrizzatori a diodi Schottky per minimizzare i disturbi di commutazione.
Sezione finali di potenza a MosFet su scheda separata, per un suono neutro, studiato per poter pilotare qualsiasi diffusore senza alterare la risposta sonora del preamplificatore o del diffusore.
Tutti i pannelli sono in alluminio, disponibile con frontale Argento o Nero.

Sezione Preamplificatore

Preamplificatore con regolatore di volume a step di 0,5 dB basato su MUSES 72320. Il circuito integrato più rinomato per il controllo del volume, ampiamente utilizzato nel settore hi-end.

Un Ingresso Differenziale con XLR e tre ingressi con RCA

Massima flessibilità delle sorgenti : si può aggiungere su AUX1 anche un ingresso per il giradischi!
Non poteva mancare un ingresso phono, opzionale, ma disponibile. E non certo un Phono qualsiasi, una scheda Phono molto accurata per ascoltare i tuoi dischi in vinile al meglio. Con una rete RIAA totalmente passiva, realizzata con condensatori al Solfuro di Polifenilene (PPS) al 2% e resistenze a film sottile allo 0,1% per offrirti una perfetta de-enfasi degli amati vinili. L’ingresso phono è accoppiato in alternata per ridurre il “rumble” e proteggere sempre la testina.

Il phono si il DAC no

La scelta di non inserire un DAC, non è casuale ma ben ponderata. L’offerta dei DAC è in continua evoluzione, moltissimi appassionati provano differenti DAC ogni pochi mesi. Un DAC integrato sarebbe un vincolo troppo stretto e finirebbe molto probabilmente per restare inutilizzato dopo non molto tempo.

Uscita cuffie anteriore

Sul pannello anteriore è presente un connettore Neutrik per Jack 6,3mm per connettere le cuffie.
L’abilitazione delle cuffie avviene tramite una apposita funzione del menu.
Il segnale delle cuffie proviene dall’amplificatore di potenza tramite attenuatore passivo.

Uscita PRE ed ingresso sezione amplificatore finale

Sul pannello posteriore sono presenti due connettori RCA che rendono diponibile l’uscita preamplificatore, ed altri due RCA che rendono disponibile l’ingresso della sezione finale di potenza.
Non è presente un ponticello esterno in quanto la separazione PRE/Finale avviene tramite relè interno all’apparecchio.
Questo rende disponibile l’uscita preamplificatore anche durante il funzionamento accoppiato (modalità interna) per un eventuale connessione al subwoofer.

Caratteristiche

Ingressi : 3 x RCA ( Aux1, Aux2, Aux3 ) , 1 x XLR differenziale (Aux 4) – CMRR 70 dB min. su ingresso differenziale
Uscite : collegamento binding post per i diffusori Left e Right
Regolazione del volume a stato solido con step da 0,5 dB mediante circuito integrato MUSES 72320
Commutazione ingressi tramite relè Panasonic elettromeccanici.
Circuiti stampati del pre e del finale in 4 strati
Amplificatore di potenza push-pull in current feedback a MosFet drain-output.
Potenza in uscita minima nominale: 60W/8Ω – 120W/4Ω – 240W/2Ω
Potenza di Uscita: 100W su 8Ω con THD del 0,003%, 200W su 4Ω con THD del 0,005%, 250W su 2Ω
Rapporto Segnale/Disturbo (SNR A-weight): > 100dB @ 115W su 8Ω
Guadagno massimo della sezione preamplificatore: 20 dB
Uscita cuffie frontale con Jack 6,3mm
Uscita pre ed ingresso amplificatore tramite connettori posteriori, selezionabile da menu.
Funzione Stand/by
Protezioni indicate da Led ERR : temperatura canali destro e sinistro, tensione continua in uscita, clipping in tensione e corrente. Sono ammessi clipping per brevi periodi, in caso di clipping costante l’apparecchio va in protezione.
Manopola multifunzionale sul pannello anteriore con tasto, di default regolazione del volume.
Telecomando con le funzionalità : Stand/by, Volume +-, selezione ingresso, Mute.
Dimensioni : 34 x 34 x 12 cm
Assorbimento max : 500 VA
Assorbimento in Stand/by : 0,6W
Peso : 12 kg
Le caratteristiche possono variare senza preavviso.


Listino :
Amplificatore Integrato Ai60 : 3.899 €
Scheda Phono opzionale : 339,00 €

Recensioni :

Alfredo Di Pietro su Non Solo Audiofili

Saletta MicroSound Technology al Milano Roma Hi-Fidelity 2023, Ottobre Milano, con prototipo Amplificatore integrato Ai60, diffusori 3 vie sospensione pneumatica M250.3 Silence LAB e diffusori Elettrostatici FINAL Audio Model 5 Hybrid, DAC Hi-End di Silence LAB

Saletta Final Audio e MicroSound Technology al Milano Roma Hi-Fidelity 2023, Novembre, con prototipo Amplificatore integrato Ai60 che pilota i diffusori Elettrostatici FINAL Audio Model 15. (Foto by https://tw.my-hiend.com)